Dicono di noi - Agriturismo I Salici - Anzola dell'Emilia

Vai ai contenuti

Menu principale:

Dicono di noi

Chi siamo

Recensioni del tutto imparziali sono state scritte su di noi in TripAdvisor.it, Matrimonio.com, IlMangione.it e 2Spaghi.it.

 

Inoltre, oltre ad alcune apparizioni in TV, su Il Resto del Carlino (Quotidiano Nazionale) siamo stati descritti così:

Venerdì 8 aprile 2005

Agriturismo "I Salici"
L'appetito fa novanta
nella grande ex stalla


Risale al 1876 l'edificio dove ora sorge l'agriturismo "I Salici", a metà strada tra Bologna e Modena, dove la famiglia Boschi (nella foto), dalle solide radici contadine, gestisce anche l'impresa agricola estesa su oltre trenta ettari, metà dei quali investiti a vigneto. In azienda, che si trova nel territorio del Comune di Anzola Emilia, si coltivano anche patate Dop, frutta e cereali che possono essere acquistati nello spaccio aziendale, oltre alle selezioni di vini Doc.
L'antica stalla ristrutturata ospita oltre novanta persone, «ma d'estate, con la veranda, la capienza aumenta», dice Mauro Boschi.
«Alleviamo anche animali di bassa corte - aggiunge -, che entrano rigorosamente nel nostro menù. Ma prima offriamo piatti tradizionali come i tortellini, tagliatelle, tortelloni, lasagne, crespelle e maltagliati con fagioli».

Per quel che riguarda i secondi piatti, l'agriturismo propone arrosti di coniglio, pollo e faraona, oltre allo stinco di maiale e alle grigliate. «Non mancano mai crescentine e tigelle con i nostri affettati - continua Mauro Boschi -, con i formaggi e le nostre confetture». Le serate "a tema" riservano tuttavia sorprese nel menù e Mauro consiglia sempre la prenotazione poiché l'agriturismo è aperto il venerdì e il sabato sera, e domenica a mezzogiorno. «Oltre a questi giorni tuttavia siamo disponibili, prenotando, per gruppi di persone». Frutta e verdura sono coltivate con tecniche a basso impatto ambientale e in stagione si fa vendita diretta di pere, mele e susine. Le camere disponibili, complessivamente otto, prendono il nome dai diversi tipi di frutta prodotti: camera delle prugne, delle pesche fino all'ultimo frutto raccolto, l'uva.
«Una delle camere è dotata di strutture per accogliere disabili e alle stanze si aggiunge la sala delle spighe, uno spazioso ambiente multiuso», spiega ancora Boschi.
Nelle vicinanze dell'azienda c'è un laghetto dove si può pescare e a richiesta Mauro organizza visite guidate agli allevamenti bovini da latte e al vicino caseificio dove si produce il Parmigiano. «Le ragazze organizzano per gli ospiti corsi di ricamo, cucito e cucina, nel rispetto delle vecchie tradizioni agricole locali - continua Mauro -, e a poca distanza ci sono impianti sportivi e aree di recupero ambientale

con punti di osservazione come l’oasi faunistica della Bora».
L'agriturismo "I Salici" si raggiunge dalla via Emilia in località Ponte Samoggia, imboccando la provinciale per San Giovanni in Persiceto per un paio di chilometri.

Claudio Ferri

Ed ecco un altro articolo, pubblicato nel luglio 2012:

 
 
 
 
 


Lasciaci un tuo commento, o un saluto, direttamente qui:

 

 
Nessun commento
 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu